Siamo presenti su TusciaInVetrina.info il portale delle attività e dei prodotti della Tuscia
www.invetrina.info/prolococorchiano - Siamo presenti su facebook


1° RASSEGNA DI ARTE VARIA & CULTURA DELLA TERRA E DEL CIBO
TEATRO IL FESCENNINO

locandina-rassegna  
Carla Carucci a Corchiano per il secondo appuntamento di “Musicomio”
Al teatro "Il Fescennino" arriva Carla Carucci per il secondo appuntamento della rassegna "Musicomio" in programmazione fino al 14 marzo. Lo spettacolo  "Ragazza seria conoscerebbe uomo solo max 70 enne" è la storia di un incontro al buio disertato, l'ennesimo per la povera Rosi che negli annunci amorosi ripone tutta la fiducia scaturita dalla solitudine. Una lunga stagione di appuntamenti al buio mai andati a buon fine finisce con il rattristarla, soprattutto all’indomani della diserzione di Raimondo, l'ultimo pretendente senza volto, che non si è presentato all’incontro. Rosi, che conserva una borsa piena di annunci, troverà il modo di vendicarsi di tutti gli amori mancati.
Carla Carucci, eccezionale interprete dello spettacolo "Ragazza seria conoscerebbe uomo solo max 70 enne", premiato al festival Italia Teatro, ha in serbo un finale inatteso e scoppiettante per questa sua pièce, nella quale poesia e tecnica clownesca creano un’alchimia tale da coinvolgere e sedurre il pubblico amante del teatro tragicomico. L'artista ospite vive e lavora a Torino dove è attiva come attrice e conduttrice di laboratori di teatro e clown. Si occupa dell'organizzazione dello spettacolo di varietà, a cadenza mensile, *"Cirque du Bazura"*.  Il suo cuore però, pulsa forte e inteso come il sole della sua terra natia, la Puglia. Ha vinto il premio "La vela d’Oro" nell’ambito del festival Women In Art nel 2011, giuria presieduta da Renata Molinari, con lo spettacolo che presenterà venerdì 24 gennaio a Corchiano. "Musicomio" non è solo spettacolo ma anche gusto: a fine serata i produttori del Biodistretto della via Amerina e delle Forre vi aspettano al Teatro "Il Fescennino" per degustare prodotti tipici locali e biologici.

Maggiori info su www.prolocorchiano.com
 
44° edizione
Presepe Vivente di Corchiano
 



8 DICEMBRE 2013
EVENTO SPECIALE


RIEVOCAZIONE TEATRALE DELLA 1° ED. DEL PRESEPE VIVENTE DI CORCHIANO.
POSTI LIMITATI
maggiori info su www.prolocorchiano.com
 
Spettacoli

- 25-26-28-29 Dicembre 2013
- 1-5-6 Gennaio 2014

Per ogni giornata di programmazione, due spettacoli
Orari: 17.45 e 18.45

Prezzo d'ingresso €7

Riduzioni per gruppi
bambini 0-6 GRATUITO

L'aspetto che caratterizza il Presepe vivente di Corchiano è la sua teatralità.
Organizzato dall'Associazione Pro-Loco Corchiano, dalla sua nascita fino ad oggi, l'evento ha mantenuto immutato il suo sistema di svolgimento.

Il Presepe vivente di Corchiano è un vero e proprio spettacolo teatrale all'aperto, focalizzato sul tema della Sacra Natività, di cui vengono ripercorsi i momenti più salienti.
Dalla tribuna è possibile godere di una visuale privilegiata ed unica.

Lo spettacolo è arricchito da numerosi effetti di scena e dalla colonna sonora che accompagna tutto lo svolgimento dello spettacolo, curata dal premio oscar Nicola Piovani e narrata da Gigi Proietti.

Da sette anni il Presepe Vivente è realizzato nel "Monumento Naturale delle Forre", al quale si accede mediante una imponente tagliata viaria di epoca etrusca scavata nel tufo.

Per la 44° edizione sono previste molte novità tra cui una profonda rivisitazione della location di spettacolo e della scenografia, mostra presepi statici nel Borgo antico e artistica, degustazioni di prodotti locali e provenienti dal Biodistretto della Via Amerina e delle Forre. Il Biodistretto della via Amerina e delle Forre è un'organizzazione di utilità sociale senza fini di lucro costituita da dieci Comuni del viterbese, agricoltori e privato sociale, si prefigge la promozione dell'agricoltura biologica, la diffusione delle buone pratiche rurali e ambientali, la riconversione ecologica dell'economia, la tutela e valorizzazione della biodiversità, del territorio e dei beni comuni. Tra le sue finalità: un sistema territoriale integrato e un modello di sviluppo sostenibile che parta dal lavoro dei campi.

Inoltre offriamo ai nostri visitatori la possibilita' di partecipare a visite guidate alle chiese del paese, al Monumento naturale delle Forre e al Borgo Antico di Corchiano, previa prenotazione. Come di consuetudine sono stati stipulati pacchetti turistici a prezzi molto vantaggiosi per coloro che decidono di trattenersi per una visita più' approfondita del nostro paese e del territorio circostante e la possibilità di usufruire di sconti per gruppi, acquisto ticket on line, area parcheggio camper gratuita (in zona centrale e nelle adiacenze del distributore di acqua e latte).

PROPOSTA PER GRUPPI SUPERIORI ALLE 10 UNITA'
ESCURSIONE AL BORGO ANTICO E MONUMENTO NATURALE DELLE FORRE + PRANZO O CENA IN AGRITURISMO + INGRESSO ALLO SPETTACOLO DEL PRESEPE VIVENTE = € 21

ESCURSIONE AL BORGO ANTICO E MONUMENTO NATURALE DELLE FORRE + INGRESSO ALLO SPETTACOLO DEL PRESEPE VIVENTE = € 5

8 DICEMBRE 2013 - EVENTO SPECIALE
RIEVOCAZIONE TEATRALE DELLA 1^ED. DEL PRESEPE VIVENTE DI CORCHIANO. POSTI LIMITATI
- Maggiori info: www.prolocorchiano.com


VIDEO DELLA 43° EDIZIONE

Aspettando il Natale




Associazione Pro Loco Corchiano presenta la
RIEVOCAZIONE TEATRALE DELLA 1° ED. DEL PRESEPE VIVENTE DI CORCHIANO.


8 Dicembre 17:30 e 18:30
Piazza Padella





L'impegno nel rispetto della tradizione
L'aspetto che caratterizza il Presepe vivente di Corchiano è la sua teatralità. Dalla sua nascita fino ad oggi si è cercato di mantenere immutato il sistema di svolgimento dell'evento. Lo spettatore, cosa quasi
unica in Italia, assiste ad un vero e proprio spettacolo teatrale focalizzato sul tema della Sacra Natività, di cui vengono ripercorsi i momenti più salienti. Dalla tribuna, opportunamente installata, è possibile godere di una visuale privilegiata ed unica. Lo spettacolo è arricchito da numerosi effetti di scena e dalla colonna sonora che accompagna tutto lo svolgimento dello spettacolo curata dal premio oscar Nicola Piovani e narrata da Gigi Proietti.

Il Presepe vivente di Corchiano, una lunga storia
Il "Presepe Vivente" nacque nel Natale dei 1970 ad opera di un gruppo di giovani corchianesi e venne rappresentato per la 1^volta nell'antico borgo, in piazza Garibaldi detta piazza "Padella".
Il successo dell'iniziativa fu straordinario e dopo soli tre anni "Piazza Padella" non era più in grado di contenere tutto il pubblico che accorreva alle rappresentazioni e cosi il Presepe Vivente venne trasferito in un luogo più ampio, sotto via "Portavecchia" dove le rappresentazioni si sono protratte fino al 2006.

Oggi quel luogo magico e pieno di ricordi, è parte integrante del "Monumento Naturale delle Forre” nonché luogo d'ingresso del teatro comunale.

Da sei anni il Presepe Vivente viene svolto in una nuova location, nello splendido scenario del “Sambuco- Monumento Naturale delle Forre” al quale si accede mediante una imponente tagliata viaria di epoca etrusca scavata nel tufo.

L'allestimento e la promozione dell'evento sono curati dai soci della Pro-Loco, supportati anche da altri cittadini volenterosi. Gli attori vengono scelti tra i giovani del paese ed i ruoli più ambiti sono naturalmente quelli della Madonna e di S. Giuseppe; ma anche altri personaggi sono particolarmente ricercati: gli Angeli, i Re Magi e soprattutto i soldati romani per le loro belle divise e la maestosità nell'irrompere in scena al galoppo dei cavalli. Molti ragazzi nel ruolo di pastori e mandriani accudiscono i numerosi animali che prendono parte alla rappresentazione: mucche ,pecore e non per ultimi gli asinelli del Parco delle Forre.



FOTO DELLA PASSATA EDIZIONE






Vista di Corchiano


Momento della rappresentazione

La colonna sonora del Presepe Vivente è frutto di una collaborazione artistica del Maestro Nicola Piovani ( oscar per la musica – La vita è bella -). Le voci dei personaggi principali sono di Gigi Proietti (Dio), Lello Arena ( San Giuseppe ), Norma Martelli e Nino Castelnuovo.

Siamo giunti alla XXXVIII ed. e lo spettacolo rimane unico nel suo genere in quanto lo spettatore non segue un percorso prestabilito dagli organizzatori bensì prende posto e tutto intorno a lui si svolge la manifestazione.

Vi partecipano oltre 100 comparse, 10 cavalli e con essi una biga – spettacolare quando sfreccia davanti agli occhi dello spettatore -, gregge di pecore, il bue e l’asinello. La comparsa di Gesù viene svolta – solitamente – dall’ultimo nato nella comunità del paese di Corchiano ( non è un bambolotto ).

Da quest’anno e dopo trentasei anni, il sito si rinnova e viene spostato per essere ampliato e migliorato. Per rendersi conto di cosa possa essere uno spettacolo del genere, basti pensare che per la messa in opera di tale manifestazione, oltre 20 persone dal mese di settembre stanno lavorandoci e che la scenografia si estende in uno spazio di oltre 2 ettari, contornata da una cascata ed un fiume – che quasi passa sotto i piedi dei paganti -

Sono serviti decine di chilometri di cavi elettrici che uniti alla regia danno vita al gioco di luci. Alla valle, si giunge per mezzo della magnifica tagliata falisca di Sant’Egidio. Attraverso essa, verrà allestito un percorso enogastronomico gratuito.


 

PRO LOCO CORCHIANO

Vicolo Ridolfi, 2
Quinto Prosperi (Presidente): 389/1031223
Alessio Oliverio: 339/6405943

EMAIL: prolococorchiano@libero.it

RIFERIMENTI SOCIAL
https://www.facebook.com/pro.corchiano
https://twitter.com/prolocorchiano

WEB
www.prolocorchiano.com



Siamo Presenti inwww.tusciainvetrina.info