Siamo presenti su TusciaInVetrina.info il portale delle attività e dei prodotti della Tuscia
 
www.invetrina.info/prolococorchiano - Siamo presenti su facebook


48° EDIZIONE

Presepe Vivente


Il Prespe Vivente a Corchiano accende le notti di Natale

Corchiano VT - 8 Dic 7 Gen

Il Presepe Vivente di Corchiano è un vero e proprio spettacolo teatrale all’aperto. Si svolge ogni anno -da Natale all'Epifanìa- all’interno del suggestivo Monumento Naturale delle Forre, ai piedi dell’antico Borgo medievale. Quando il pomeriggio si fa buio il presepe si accende con la luce dei fuochi delle torce e riporta gli spettatori  indietro nel tempo, a 2000 anni fa. Dalle tribune, alte sulla balconata naturale del vecchio Borgo, si assiste alla rievocazione della notte di Natale. Le grotte scavate nel tufo sono quinte e fondali del villaggio di Betlemme, coi suoi fuochi, i commerci, i soldati romani a cavallo, i pastori e le greggi, i Re Magi. La voce narrante della rappresentazione è quella di Gigi Proietti, la colonna sonora è di Nicola Piovani, i personaggi che danno vita al presepe sono gli abitanti di Corchiano, nei costumi d’epoca.

L’appuntamento con la 48esima edizione dell’evento inizia al tramonto di ogni giorno festivo: 25,26,30 e 31 dicembre, e ancora l’1, il 6 e il 7 gennaio: dalle 17,30 in poi i visitatori potranno apprezzare la scenografia ricca ogni anno di nuovi e sorprendenti scorci. Il Presepe Vivente di Corchiano è l’unico a poter contare su un Gesù Bambino vero, l’ultimo nato in paese.
La tradizione del “bambinello” si tramanda da una genrazione all’altra: chi ha avuto  il ruolo di Gesù Bambino qualche anno fa, oggi  consegna suo figlio alle cure di Maria e Giuseppe perchè sia a sua volta protagonista di uno dei Presepi più emozionanti del Natale. Dopo tanti anni, il Presepe Vivente torna nella sua naturale ambientazione naturale originaria, il centro storico del borgo, fatto di vicoli e di piazze illuminate a festa.
Dall’8 dicembre in poi le antiche cantine del centro storico, una rete di cunicoli sotterranei “picchiati” nel tufo, verranno riaperte; tutti i fine settimana un Mercatino di Natale proporrà i prodotti dell’artigianato e della gastronomia locale: olio, vino, nocciole, caldarroste. Nei giorni di spettacolo saranno organizzate visite guidate alla scoperta dei luoghi più suggestivi di Corchiano: l’antico Borgo medievale, con le sue antiche case affacciate sugli strapiombi, i suoi vicoli stretti e le piazze raccolte e le Forre, canyon stretti e profondi incisi da un torrente.
E’ difficile restare indifferenti alla bellezza del Monumento Naturale delle Forre: si cammina lungo l’acqua, in fondo alle gole di roccia, tra massi coperti di muschio, profonde caverne e sorgenti. Lungo i sentieri sono visibili le tracce dell'uomo: vie “tagliate” nel tufo, ripari preistorici, la necropoli falisca della Caprareccia, l'antica mola, la centrale idroelettrica dei primi del 900. Abitata dalla notte dei tempi, Corchiano ha origini antichissime.
Lungo il Rio Fratta una serie di ripari in grotta testimoniano la presenza dell'uomo già in epoca paleolitica. Fu città falisca, l'antica Fescennium, alta su un pianoro difeso da due fiumi. Del periodo falisco conserva ancora sepolture eleganti, opere importanti di ingegneria idraulica. Appena fuori Corchiano, in località Madonna del Soccorso, sono visibili le tombe rupestri.Particolarmente suggestiva è la strada tagliata conosciuta come Cava di Sant’Egidio, una profonda strada tagliata nel tufo, alta più di 10 metri, che conserva sulle pareti un’iscrizione etrusca.


Spettacoli: 25-26-30-31 Dicembre 2017 / 1-6-7 Gennaio 2018


Informazioni utili:
Per ogni giornata di programmazione tre spettacoli: 17:30 – 18:15 – 19:00*.
*Nell'eventualità di grande affluenza.
In caso di maltempo, le rappresentazioni saranno annullate.

Costo del biglietto d'ingresso:
- Intero: € 7,00 - Ridotto (sotto i 10 anni): € 5,00

Biglietteria e info point: Piazza IV Novembre

OFFERTE E PACCHETTI
Per i gruppi superiori alle 10 persone, il prezzo del biglietto sarà ridotto - € 5,00

POSSIBILITÀ' DI PACCHETTI COMPRENSIVI DI:

  • Visita Guidata al Monumento Naturale delle Forre e al Borgo Antico*
  • Biglietto per il Presepe Vivente
  • Pranzo o Cena presso diversi ristoranti in convenzione**

*Consigliata per chi arriva al mattino
**Sotto trovate elencati i vari prezzi dei pacchetti, i menù e ristoranti convenzionati N.B. I bambini sotto i 10 anni pagano i pacchetti senza il costo del biglietto

Parcheggio auto:
Auto: P.zza del Bersagliere, Parco Demostene Carosi, P.zza San Biagio
Camper e Bus: P.zza del Bersagliere (gratuito)






L'impegno nel rispetto della tradizione
L'aspetto che caratterizza il Presepe vivente di Corchiano è la sua teatralità. Dalla sua nascita fino ad oggi si è cercato di mantenere immutato il sistema di svolgimento dell'evento. Lo spettatore, cosa quasi
unica in Italia, assiste ad un vero e proprio spettacolo teatrale focalizzato sul tema della Sacra Natività, di cui vengono ripercorsi i momenti più salienti. Dalla tribuna, opportunamente installata, è possibile godere di una visuale privilegiata ed unica. Lo spettacolo è arricchito da numerosi effetti di scena e dalla colonna sonora che accompagna tutto lo svolgimento dello spettacolo curata dal premio oscar Nicola Piovani e narrata da Gigi Proietti.

Il Presepe vivente di Corchiano, una lunga storia
Il "Presepe Vivente" nacque nel Natale dei 1970 ad opera di un gruppo di giovani corchianesi e venne rappresentato per la 1^volta nell'antico borgo, in piazza Garibaldi detta piazza "Padella".
Il successo dell'iniziativa fu straordinario e dopo soli tre anni "Piazza Padella" non era più in grado di contenere tutto il pubblico che accorreva alle rappresentazioni e cosi il Presepe Vivente venne trasferito in un luogo più ampio, sotto via "Portavecchia" dove le rappresentazioni si sono protratte fino al 2006.

Oggi quel luogo magico e pieno di ricordi, è parte integrante del "Monumento Naturale delle Forre” nonché luogo d'ingresso del teatro comunale.

Da sei anni il Presepe Vivente viene svolto in una nuova location, nello splendido scenario del “Sambuco- Monumento Naturale delle Forre” al quale si accede mediante una imponente tagliata viaria di epoca etrusca scavata nel tufo.

L'allestimento e la promozione dell'evento sono curati dai soci della Pro-Loco, supportati anche da altri cittadini volenterosi. Gli attori vengono scelti tra i giovani del paese ed i ruoli più ambiti sono naturalmente quelli della Madonna e di S. Giuseppe; ma anche altri personaggi sono particolarmente ricercati: gli Angeli, i Re Magi e soprattutto i soldati romani per le loro belle divise e la maestosità nell'irrompere in scena al galoppo dei cavalli. Molti ragazzi nel ruolo di pastori e mandriani accudiscono i numerosi animali che prendono parte alla rappresentazione: mucche ,pecore e non per ultimi gli asinelli del Parco delle Forre.



FOTO DELLA PASSATA EDIZIONE






Vista di Corchiano


Momento della rappresentazione

La colonna sonora di Nicola Piovani e la voce narrante di Gigi Proietti accompagneranno i visitatori nella magica atmosfera del Presepe Vivente di Corchiano. Già, perché quello che va in scena nel grazioso paese in provincia di Viterbo non è una semplice rappresentazione della Sacra Natività, ma un vero e proprio spettacolo teatrale all'aperto, impreziosito dalle note del grande compositore e dall'abilità vocale dell’attore romano. L’appuntamento con la 48^ edizione dell’evento è fissato il 25, 26, 30 e 31 Dicembre, e ancora l’1, 6 e 7 Gennaio: dalle 17.30 in poi i visitatori potranno apprezzare la scenografia, che si arricchirà di nuovi e sorprendenti scorci, mestieri ed effetti speciali, e a fare il resto saranno i costumi che riprendono fedelmente i vestiti del tempo e gli effetti di scena. Dopo tanti anni, inoltre, il Presepe tornerà nella sua suggestiva ambientazione naturale originaria: il centro storico del borgo, con i suoi vicoli e le piazze illuminate e decorate per l’occasione.

Nessun evento riesce a coinvolgere la comunità locale come il Presepe Vivente, l’unico a poter contare su un bambinello “vero”, con i genitori che fanno a gara per vedere il proprio piccolo in braccio a Maria; e chi alcuni anni fa fu protagonista nel ruolo di bambinello, ora torna a portare il figlio per far sì che diventi interprete, a sua volta, di uno dei presepi più emozionati del Natale.

Dall'8 dicembre in poi inoltre, nelle vecchie cantine riaperte per l’occasione, sarà allestito un Mercatino di Natale che proporrà tutti i weekend prodotti di artigianato locale e delizie gastronomiche del territorio. Nei giorni di spettacolo saranno organizzate anche visite guidate all'antico borgo e alle forre, delle gole strette e profonde, incassate fra le rocce e incise da un corso d’acqua, tipiche di questo tratto del Viterbese.

Sarà difficile restare indifferenti di fronte alla bellezza del “Monumento Naturale delle Forre” che sorge lungo il Rio Fratta, un affluente del Tevere, all'interno di un’area ricca di bellezze naturalistiche e di importanti testimonianze del passato: cavernette preistoriche e protostoriche, tombe e vie cave falische, un ponte romano e un tratto della via Amerina; e ancora antiche mole e opere idrauliche falische, nonché una centrale idroelettrica che, in funzione fino ai primi anni Sessanta, rappresenta un interessante esempio di archeologia industriale. Corchiano, inoltre, è un centro di origini antichissime che affonda le sue radici nell'antica Fescennium, una delle città più importanti della civiltà Falisca. Appena fuori da Corchiano, in località Madonna del Soccorso, sono visibili diverse tombe del tipo rupestre risalenti al IV – III Secolo a.C., mentre di grande suggestione è la tagliata conosciuta come “la Cava di S. Egidio”, una profonda strada scavata nel tufo alta più di 10 metri che conserva sulle pareti due iscrizioni etrusche.


 

PRO LOCO CORCHIANO

Vicolo Ridolfi, 2
Gianfranco Piergentili (Presidente): 335.6555414
Cinzia Santini (Segretario): 327.3280792

EMAIL: prolococorchiano@libero.it

RIFERIMENTI SOCIAL
https://www.facebook.com/pro.corchiano
https://twitter.com/prolocorchiano

WEB
www.prolocorchiano.com



Siamo Presenti inwww.tusciainvetrina.info